4 libri da leggere per diventare viaggiatori

 

Possono i libri insegnarci a viaggiare?

Decisamente si. E anche se pensiamo di essere già viaggiatori esperti, di aver visto un numero di paesi sufficienti a farci sentire abili e capaci nell’arte di viaggiare per il mondo, non smettiamo mai d’imparare e incamerare dati, riflessioni, pensieri pensati da altri. Altre teste, altri occhi, altri punti di vista.

4 titoli che non possono mancare nella libreria di chi, alle radici, preferisce la strada.

(Cliccando sul titolo in arancio puoi anche acquistarli)

 

L’arte di viaggiare

Dalla partenza al ritorno passando per le motivazioni, il senso dell’esotico e l’arte di possedere la bellezza di un luogo. Non è esagerato dire che tra le pagine di questo libro c’è tutto quello che ci deve essere per affinare lo sguardo, la sensibilità, la consapevolezza di un viaggiatore. Lontano anni luce dall’essere un semplice manuale, arrivi all’ultima pagina e ti senti grato. Non ci sono descrizioni di luoghi, né tantomeno consigli sul dove andare o con che mezzi arrivarci. Ci si interroga sul come e il perché del nostro andare. E forse si arriva a capirlo.

arte-di-viaggiare


Vagabonding. L’arte di girare il mondo

Un libro che scardina e cambia le coordinate. Ci vuole coraggio per lasciarsi alle spalle il mondo ordinato e vivere una vita che renda possibile la libertà di viaggiare. Anche se non hai ancora deciso di mollare tutto e partire per un lungo, lunghissimo viaggio puoi trovare qui gli strumenti per far sì che ogni tua esperienza in giro per il pianeta, compreso il luogo in cui vivi, abbia a che fare con la creatività, la crescita personale, la semplicità, l’indipendenza.

vagabonding


Filosofia del viaggio. Poetica della geografia

L’autore è un filosofo e come tale ragiona e scrive. Entra quasi nelle viscere del viaggio, nella volontà di viaggiare, nei luoghi di transito, negli inganni della mente che si ciba di luoghi comuni e non solo di luoghi. Il viaggio è nomadismo innato e il viaggiatore un essere millenario.

filosofia del viaggio


La mente del viaggiatore. Dall’Odissea al turismo globale

Dal medioevo ad oggi. Diventare viaggiatori significa anche sapere come si è arrivati fin qui, come si muovevano coloro che ci hanno preceduto, con quali motivazioni. Cosa significa turismo del XXI secolo. E perché il viaggio ci crea, ci trasforma e ci riporta a noi stessi.

la mente del viaggiatore

Se sei affamato di libri per viaggiare puoi scegliere i luoghi migliori dove acquistarli:’ Le migliori librerie per viaggiatori in Italia’.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*